Macaluso Giuseppe,

                                          inizia all'età di 11anni gli studi classici conservatoriali ha partecipato al film masterclass di musica con il vincitore Oscar Ludovic Bource presso il Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma (CSC) sotto la guida dei maestri Savina Federico e Prof.Sergio Bassetti.

Attualmente collabora con registi come Ugo Frosi (di cui a composto la colonna sonora del film L'Abbandono) Cammarata Sandro ( di cui a composto la colonna sonora del film "Un giorno per sogno") Violeta Birla, Pellegrino, Peyretti, Guarineilo Gennaro, Tammaro  collabora con il  Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma per la realizzazione di cortometraggi, documentari e film. 

L'esperienza come compositore inizia nel 94 presso studi di produzione pubblicitaria tra cui Logic Studio e Silverwood di Milano per  Mediaset e Rai, Mondadori. Cura  e compone musiche per la scrittrice Camocardi Mariangela e per diverse scuole di danza. Tutt'ora in attivo collaborazioni con diverse orchestre (Vercelli Novara e Alessandria) per la realizzazione e produzione di brani per uso didattico e alla creazione di musica dedicata a rappresentazioni teatrali e film. 

L'amore per la musica applicata inizia fin da bambino, ne scopre l'importanza e il valore sulle immagini ed affascinato ne inizia fin da subito uno studio. 

 

All'età otto anni (1982) trascrive  una delle pagine musicali che lo colpiscono maggiormente e sarà significativo la scelta nella vita. Si tratta di una serie TV   “Marco Polo” Rai trade, (la colonna sonora porta la firma del Maestro  Ennio Morricone).

 

Didatticamente copre incarichi in diverse realtà e istituzioni scolastiche in Piemonte e Lombardia.

Docente presso l'Accademia Teatro alla Scala di Milano settore didattica per educatori e insegnanti della scuola dell'infanzia e primaria .

Dal 2000 è titolare della cattedra di tastiera e pianoforte presso l’Istituzione Musicale Liceo F.A.Vallotti di Vercelli, organizzatore dal '99 di una Master class e un "Campus estivo musicale" a Macugnaga sul Monte Rosa ed a Gressoney Saint -Jean in Val d'Aosta.

E' presidente dell'Associazione Culturale "Arte" e direttore artistico del teatro "Cinico Angelini" di Crescentino. Organizzatore ed ideatore dei concorsi internazionali "Gianni Rodari" e "Insieme per suonare cantare danzare" ad Omegna.